Blog: http://dietrolemura.ilcannocchiale.it

A New York tra sport e solidarietà

Storia di Davide Bianco, originario di Montemurro


di Margherita Rinaldi
Alla scorsa Maratona di New York, svoltasi dall’1 all’8 Novembre,  c’era anche Davide Bianco, 22 anni, residente a Conegliano Veneto (Treviso), ma anch’egli figlio di Montemurro; sua madre infatti, Leonarda Mancino, è proprio originaria del nostro paese. Davide è volato in America, con sua madre e suo padre, il quale ha anche partecipato alla Maratona, grazie ad un’Associazione Onlus “Amici di Diego”; si perchè Davide è in carrozzina, è un ragazzo diversamente abile, ma ha avuto la fortuna di incontrare sulla sua strada tante persone che gli vogliono bene e lo aiutano, insieme ai suoi fantastici genitori, a gioire della vita e ad uscire da un isolamento molto spesso forzato.
Il gruppo di volontari è nato in occasione della prima Maratona di Treviso, 5 anni fa, per iniziativa di Luigi Dorigo che lanciò l’idea per farvi partecipare, spingendolo fino al traguardo,  Diego Maschietto un ragazzo sedicenne costretto in carrozzina. Oggi l’associazione è cresciuta, ci sono molti amici che spingono le carrozzine e a Diego si sono aggiunti Giulia e Davide, appunto. Gli “Amici di Diego” quest’anno si sono spinti ben oltre i confini regionali, addirittura oltreoceano e hanno trovato gli sponsor per far volare i ragazzi gratuitamente in America, dove, anche non potendo partecipare direttamente alla più grande maratona del mondo (quest’anno 38.000 partecipanti)  perchè disabili non autosufficienti, hanno vissuto lo spirito di gruppo, hanno gioito e si sono emozionati per la partecipazione alla Maratona dei loro genitori e dei loro amici.
Il prossimo appuntamento per gli “Amici di Diego” è la sesta edizione della Maratona di Treviso in programma a fine marzo, e a noi non resta che fare i complimenti a tutti, ai volontari ed ai ragazzi, esempio per tante persone che, avendo gravi problemi di salute, hanno difficoltà a rapportarsi con la società e rimangono spesso “imprigionati” nelle quattro mura domestiche.

Pubblicato il 7/1/2008 alle 14.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web